Sembrano ormai chiarissime le idee sul proprio futuro di Joao Mario, centrocampista di proprietà dell’Inter e rientrato da poco da un prestito semestrale al West Ham, squadra nella quale il portoghese ha vissuto la seconda parte della stagione appena conclusa.

Il 25enne, che con gli Hammers ha ritrovato continuità, non ha per niente apprezzato l’esperienza vissuta a Milano con la maglia neroazzurra, confermando più volte la sua volontà di lasciare la società e di trasferirsi definitivamente in un’altra squadra.

Chiaramente, il centrocampista è al corrente della situazione in casa Sporting Lisbona, dove c’è stata la rescissione di ben 6 calciatori, e sa che tutti questi sono finiti nei mirini di diversi top club europei, tra i quali ce ne sono anche alcuni italiani.

In un’intervista riportata da Tuttomercatoweb.com, all’ex numero 10 meneghino sono state chieste delle domande sull’accaduto e sui calciatori, alle quali il centrocampista ha risposto in maniera secca e decisa. Egli ha infatti sconsigliato vivamente ai 6 giocatori che hanno rescisso il proprio contratto, tra i quali ci sono i connazionali Rui Patricio, Bruno Fernandes, Gelson Martins e William Carvalho, di trasferirsi in Italia.

Ecco le parole di Joao Mario:

“William Carvalho, Fernandes e Gelson in Italia? In Serie A assolutamente no, è fuori discussione. E comunque tutto il gruppo ora è concentrato solo sulla partita contro la Spagna, che è la cosa più importante. È fondamentale per tutti noi”.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008