#RealMadridJuventus 3-1, pagelle e tabellino: bianconeri beffati dal rigore di Cristiano Ronaldo allo scadere

Allegri

Non basta una delle più belle prestazioni della Juventus in questa stagione. Dopo il 3-0 al Bernabeu, la beffa arriva nel finale con il rigore di Ronaldo e l’espulsione di Buffon per proteste.

La Cronaca della partita

Primo tempo 

Pronti, via, e siamo subito 0-1: fiammata della Juve sulla fascia destra, cross di Khedira ed incornata di Mandzukic sul secondo palo. Real che continua ad essere in balia della Juve per i primi 10 minuti, poi la musica inizia a cambiare quando, dopo una serie di passaggi molto elaborati, il Real riesce a mandare Bale a tu per tu con Buffon: il portiere della Juve è attento e non si fa superare distendendosi alla sua sinistra sul rasoterra. Inutile il colpo di tacco a seguire, sulla ribattuta, che spedisce il pallone sull’esterno della rete. Al 13′ gol annullato a Isco per fuorigioco, giusto, dopo la prima conclusione di Ronaldo, parata da Buffon. Al 17′ De Sciglio lascia il posto a Lichtsteiner per un problema fisico, e la Juve inizia ad accusare sempre più il palleggio del Madrid, impetuoso in mezzo al campo, ma riesce anche a creare alcune occasioni ripartendo in velocità con Douglas Costa in primis. Al 37′ altra fiammata della Juve con Khedira che se ne va di fisico in mezzo al campo e innesca una serie di passaggi che portano il pallone nei piedi di Lichtsteiner sulla fascia destra: cross perfetto ed altra incornata di Mandzukic che fa doppietta e porta la Juve a -1 dai supplementari. Nel finale di tempo c’è ancora spazio per l’incornata di Isco su punizione che colpisce la traversa e grazia la Juve.

Secondo tempo 

Doppio cambio per Zidane all’Intervallo: subito dentro Lucas Vazquez ed Asensio, al posto di Casemiro e Bale. La partita diventa maschia ed i bianconeri aspettano il palleggio dei Blancos chiudendosi in difesa e provando a ripartire in velocità. Ma è proprio al 60′ che gli uomini di Allegri trovano il 3-0 con il gol di Matuidi, propiziato dall’errore di Navas a cui scappa il pallone, in uscita, sul cross di Douglas Costa, dalla destra: il tapin è facile facile. Nei minuti successivi continua il possesso palla del Real, interrotto spesso dal pressing bianconero e dal buon posizionamento tattico della difesa bianconera, che però subiscono alcune incursioni di Vazquez e di Ronaldo molto pericolose per la porta di Buffon. Tra queste al 74′ prova a fare tutto Ronaldo, che si accentra e calcia sul secondo palo ma la difesa fa buona guardia e devia in angolo, e ancora al 77′ Isco, su suggerimento di Marcelo, prova la gran botta rasoterra, verso l’angolino, neutralizzata da Buffon che mette in angolo con un gran intervento. Sugli sviluppi dello stesso ci prova Varane in area di rigore a girarsi, ma spedisce la palla fuori. Altra occasione madrilena all’85’ con il cross dalla destra per Ronaldo che a due passi dalla porta spara alto di testa. Ma l’incredibile arriva al 90+2 dove Oliver assegna rigore al Real per la spinta di Benatia su Vazquez, decisione corretta ma non per Buffon che viene espulso per proteste. Entra Szczesny al posto di Higuain, ma non può nulla sulla splendida conclusione di Ronaldo. La partita finisce qui, Juve beffata dopo una delle più belle prestazioni di questa stagione.

Tabellino e Pagelle 

REAL MADRID – JUVENTUS 1-3 (agg. 4-3)

REAL MADRID (4-3-1-2): Navas 4.5; Carvajal 5.5, Vallejo 5.5, Varane 5.5, Marcelo 5.5; Kroos 6, Casemiro 5.5 (46′ Lucas Vazquez 6.5), Modric 6 (75′ Kovacic 6), Isco 5.5; Bale 5 (46′ Asensio 6), Ronaldo 6. A disp. Casilla, Benzema, Theo, Llorente. All. Zidane 6.

JUVENTUS (4-3-3): Buffon 6.5; De Sciglio s.v. (17′ Lichtsteiner 6.5), Benatia 6.5, Chellini 7, Alex Sandro 6; Matuidi 6, Pjanic 6, Khedira 6.5; Douglas Costa 7, Higuain 6 (90+6′ Szczesny s.v.), Mandzukic 7. A disp. Cuadrado, Marchisio, Asamoah, Rugani, Sturaro. All. Allegri 6.5.

ARBITRO: sig. Oliver (ING)

MARCATORI: 2′ Mandzukic (JUV), 37′ Mandzukic (JUV), 60′ Matuidi (JUV), 90+8′ Ronaldo (REA)

AMMONITI: Pjanic (JUV), Carvajal (REA), Mandzukic (JUV), Lichtsteiner (JUV), Alex Sandro (JUV), Costa (JUV), Marcelo (REA), Benatia (JUV)

ESPULSI: Buffon (JUV) al 90+4′

NOTE – Recupero: 2′, 8′.

TOP 90ESIMO – Mandzukic 7: (Il croato in grande spolvero. Puntuale e preciso negli inserimenti, si merita la doppietta. )

FLOP 90ESIMO – Navas 4.5: (Impreciso e disattento in varie occasioni. Bella la parata rasoterra su Higuain, ma rimane solo questo di positivo. L’errore sul gol di Matuidi è la fotografia della sua partita. )

 

CONDIVIDI
Nato nel 96' nella città "Superba per uomini e per mura" il destino mi ha concesso di innamorarmi del calcio, e quindi del Genoa. Grande appassionato di sport in generale, studio Giurisprudenza all'università di Genova e provo a raccontare il calcio, una parola alla volta, un'emozione dopo l'altra.