Il tecnico del Real Madrid, Zinedine Zidane, ha parlato in conferenza stampa in vista della sfida di domani contro l’Atletico Madrid in Champions League.
Queste le sue parole riportate dalla Gazzetta.it: “Il passato è il passato e non ci si può contare sopra. In passato abbiamo vinto ma questo non significa che accadrà anche questa volta. È una partita da 50-50, faremo di tutto per vincere. Non pensiamo al ritorno, tutta la nostra concentrazione è sulla sfida di domani. Simeone e Burgos stanno facendo un lavoro fantastico. Conosco un po’ Burgos, mi piace e lo rispetto molto. Simeone lo conosco solo come avversario in campo, ma anche per lui il mio rispetto è massimo. Le due squadre si conoscono molto bene  e non cambieranno il loro atteggiamento solo per la sfida di domani. Ci siamo preparati bene e siamo pronti. Non si sa mai cosa potrà accadere, ma non vediamo l’ora di scendere in campo. Varane è pronto, ma saremo senza Pepe, che non ha recuperato. Sono contento di come è cresciuto Nacho: con lui, Ramos e Varane, ci giocheremo il finale di stagione”.
CONDIVIDI
Campano di nascita e siciliano d'adozione, classe 93' e passato da terzino destro. Ho successivamente capito che rendo meglio da giornalista che come calciatore.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008