Real Madrid, Zidane: “Contra la Juve? Era rigore”

zidane
Zinedine Zidane

Zinedine Zidane, allenatore del Real Madrid, quest’oggi è tornato a parlare in conferenza stampa del quarto di finale contro la Juventus e del rigore dato ai Blancos, che ha suscitato non poche polemiche.

Queste le sue parole riportate da calciomercato.com: “Sono indignato con chi considera che sia stato un furto. La storia di questo club non cambia perché questo è il club migliore del mondo e quando sei il migliore, questo genera invidia. Era rigore, di cosa parliamo?”

Sulla semifinale con il Bayern Monaco: “E’ un 50 e 50, abbiamo il vantaggio di giocare l’andata là ma nulla di più. Il Bayern è una squadra migliore quest’anno, li conosciamo. Sarà più difficile rispetto alla scorsa stagione”.

Sullo sfogo di Buffon: “E’ un caldo, Gigi. Questo non si cambia e accettiamo le sue sensazioni. Ma noi abbiamo meritato, questo è quello che mi interessa”.

CONDIVIDI
Due cose ha in comune con Buffon: la data di nascita e la passione per il calcio. Da sempre tifoso del Milan, è un amante del calcio anni '60: a volte intervista Di Stefano e Pelé, poi si sveglia.