Le indiscrezioni ci sono da diversi mesi, ma la possibilità che Gareth Bale lasci il Real Madrid al termine della stagione si fa sempre più concreta con il passare del tempo.

Nonostante il gallese abbia un contratto con i “blancos” fino al 2022, il presidente Florentino Perez avrebbe deciso per la cessione dell’ex Tottenham.

Non convincono, infatti, le sue condizioni fisiche ed i rapporti ormai non più idilliaci con il resto dello spogliatoio. Sul giocatore c’è il forte interesse di Chelsea e Manchester United. Lo riporta Marca.