Il passaggio di Kylian Mbappè dal Monaco al Paris Saint-Germain è stato sicuramente uno dei trasferimenti più importanti della sessione estiva del calciomercato.

L’enfant prodige, oltre ai parigini, era stato seguito a lungo anche dal Real Madrid, battuto alla fine dal club della capitale francese.

Il presidente delle Merengues, Florentino Perez, ha commentato così il mancato acquisto dell’attaccante transalpino a Cadena SER“Comprare un giocatore a 180 o 200 milioni? In questo momento ci avrebbe più disturbato che aiutato. La nostra idea è curare ciò che abbiamo e continuare migliorando. Ci sono stati contatti con Mbappé, ma alla fine ha optato per il PSG, è nato a Parigi ed è la sua decisione. Alla fine non sapevamo se era il momento giusto per prendere un giocatore come lui”.
APRI un CONTO con bet365 e RICEVI IL SUPERBONUS per i nuovi giocatori del 100%.

CONDIVIDI