Alvaro Morata è sempre più lontano dal Real Madrid: secondo quanto riportato da il Telegraph l’ex attaccante della Juventus avrebbe già dato il proprio ok per il trasferimento al Manchester United.

Tale decisione è arrivata dopo una stagione colmata da diversi goal ma da molte panchine e, per tale motivo, Morata potrebbe sposare un altro progetto calcistico dove mostrare le proprie qualità da titolare inamovibile. Anche il proprio agente, Juanma Lopez, ha confermato tale volontà: “Non vuole stare in panchina per un altro anno, vuole giocare di più. E’ normale per un attaccante che ha segnato 19 reti.”

Il club allenato da Josè Mourinho ha deciso di puntare fortemente su di lui soprattutto per non far rimpiangere Ibrahimovic, pronto a lasciare la Premier League. La prima offerta di 60 milioni è stata rifiutata, ma intorno ai 70 si potrebbe concretizzare. L’eventuale passaggio di Morata al Manchester United chiuderebbe definitivamente il sogno milanista che voleva puntare proprio su di lui per il nuovo corso.

CONDIVIDI
Classe 1994, studia Scienze Politiche e Relazioni Internazionali. Sabino di nascita e napoletano di adozione, coltivo la passione per il calcio e per la scrittura tanto da analizzare tutto ciò che ruota intorno a tale sport. Obiettivi futuri? Descrivere un calcio che unisce e da speranza a tutte le persone, senza differenze tra colori e categorie.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008