Real Madrid, Mbappè è stato vicino al trasferimento nel 2017

ANSA) – ROMA, 7 NOV – Kylian Mbappè è stato a un passo dal Real Madrid nell’estate del 2017. Lo rilevano le carte di Football Leaks, e riprese oggi da ‘L’Equipe’, secondo cui il club blancos era disposto a pagare 214 milioni per il giovane attaccante allora al Monaco: 180 milioni al club e 34 di tasse.
    Nonostante il tentativo di Florentino Perez, Mbappé optò però per il Psg a cui il club monegasco chiese però di pareggiare l’offerta del Real. I negoziati tra Monaco e Real si svolsero a Los Angeles e il padre del giocatore chiese al presidente del Real che avrebbe avuto via libera se avesse avuto un forfeit di 30 milioni. A quel punto, il Real decise di ritirarsi dall’asta, lasciando campo libero al Psg che ha accettato alcune condizioni (un bonus alla firma del contratto di 5 milioni e uno stipendio di 10 milioni netti l’anno) ma respinse la clausola sul Pallone d’Oro: il giocatore chiedeva, qualora lo avesse vinto, che il suo stipendio sarebbe salito a 30 milioni. Si è dovuto accontentare di una ‘promessa’ di 500.000 euro netti.

CONDIVIDI