Arrivato a Madrid in seguito al forte pressing di Benitez, Mateo Kovacic è diventato successivamente un pupillo di Zinedine Zidane alla Casablanca.

L’addio annunciato da Zizou ad inizio settimana potrebbe essere decisivo per quanto riguarda il futuro del centrocampista croato, che ha parlato del suo ormai ex tecnico e delle mosse del prossimo calciomercato ai microfoni di FourFourTwo:

“Le sue dimissioni ci hanno sorpreso, non ce lo aspettavamo. Evidentemente aveva bisogno di nuovi stimoli, non possiamo fare altro che prenderne atto e guardare avanti. Credo che giocherò di più, se non sarà al Real Madrid, sarà da qualche altra parte. È un momento della mia carriera in cui ho bisogno di giocare. Se ho ricevuto offerte? Sono sotto contratto con il Real Madrid, non voglio parlare di altre squadre. Mi affascina il campionto italiano, così come la Premier e la Liga. Questo non è il momento di parlare di mercato però, c’è un Mondiale di mezzo, ma io al Real Madrid sono felice”.

CONDIVIDI
Ragazzo del '99, amo il calcio, argomento di cui parlerei tutto il giorno se fosse possibile. Diplomato al Liceo Linguistico, attualmente studio Economia e Management ed il mio sogno, dopo aver viaggiato qualche anno all'estero, sarebbe lavorare e vivere quotidianamente nel mondo del pallone.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008