Real Madrid-Juve, minacce dei tifosi alla moglie dell’arbitro Oliver: la polizia inglese indaga

Continuano ad emergere e ad espandersi le polemiche attorno a Real Madrid-Juventus, partita valevole per il ritorno dei quarti di finale di Champions League che è stata caratterizzata da una decisione arbitrare, molto discussa, presa dall’arbitro Michael Oliver.

Infatti, il referee inglese ha deciso di concedere un rigore ai blancos, al 93′, dopo un intervento dubbio di Benatia su Vazquez, con lo stesso penalty che è stato poi trasformato da Ronaldo ed ha permesso agli spagnoli di accedere alle semifinali della competizione.

Tutto ciò ha scaturito la rabbia non solo dei calciatori, ma anche dei tifosi, che hanno iniziato a prendersela anche con la moglie dell’arbitro, Lucy Oliver.

Alla donna, anche lei arbitro, sono arrivati insulti e minacce sul suo profilo Twitter da parte di italiani, presumibilmente tifosi juventini, che hanno augurato la morte sia a lei che a suo marito.

Secondo la BBC, la polizia britannica è intervenuta tempestivamente per arginare il caso ed ha chiuso tutti i profili incriminati. Il tutto, però, non finisce qui, visto che la signora Oliver ha ricevuto minacce anche tramite SMS sul proprio cellulare, il quale numero è stato reso noto via social network.

Guarda Anche...

CONDIVIDI