Tanta paura e tanto stupore nella giornata di ieri per il Real Madrid in California, sede del ritiro dei blancos.

Nella tarda serata americana l’UCLA, l’Università della California, struttura in cui il club spagnolo sta svolgendo la prima parte di preparazione estiva, è stato evacuato per un allarme bomba. Le autorità hanno confermato che l’allarme è arrivato in una della aree ricreative della struttura. L’evacuazione è avvenuta tramite quello che è noto come Stadio Drake, il campo attiguo a quello dove si allenava il Real Madrid.

Come confermato dall’Haas al Los Angeles Times, le autorità americane hanno evacuato tre dormitori “per precauzione”. Oggi pomeriggio, alle ore 17, il Real Madrid dovrebbe tornare in campo. A riportare è Calciomercato.com.

CONDIVIDI
Classe 1998, studio Lettere Moderne. Da sempre dipendente dal calcio e dall'Inter.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008