La decisione di rassegnare le dimissioni da parte di Zinedine Zidane di qualche giorno fa ha completamente spiazzato tutti, compreso il Real Madrid, che non ne ha ancora individuato un degno sostituto.

Diversi i nomi sulla lista dei papabili a sedere sulla prestigiosa panchina dei ‘Blancos’: da Conte a Pochettino passando per il più datato Wenger. C’è chi, però, si autocandida. E’ il caso di Clarence Seedorf, che ieri ha partecipato al match benefico tra le leggende del Real e quelle dell’Arsenal.

L’ex centrocampista olandese è in cerca di squadra e, come da lui stesso riferito ai giornalisti, i suoi rapporti con il club madridista sono buoni: “Sto cercando un club, per me sarebbe un onore allenare il Real Madrid. Con questo non voglio creare polemiche, ho un buon rapporto col club che ora ha bisogno di tranquillità”.

CONDIVIDI
Ho 22 anni e nella vita studio, per l'esattezza frequento la facoltà di Culture digitali e della Comunicazione alla Federico II di Napoli. Sogno di vivere un giorno grazie al giornalismo sportivo. Amo la musica e suono la chitarra da circa dieci anni. Redattore anche di IamNaples.it

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008