Rai – Napoli, De Laurentiis disposto a tutto pur di non perdere Sarri: offerti 4 milioni

Dopo gli screzi delle scorse settimane, dovuti per lo più alle uscite di De Laurentiis ai microfoni del Mattino, sembra essere tornata la pace in casa Napoli tra il patron e Maurizio Sarri, che sembra ora disposto a rinnovare.

A riassumere la situazione riguardante il futuro del tecnico toscano ci ha pensato Ciro Venerato, giornalista Rai vicino all’ambiente partenopeo:

“Zenit e Chelsea non hanno ancora mollato la pista Sarri. Anche se dopo il pranzo con De Laurentiis il rapporto è tornato sereno dopo i nuvoloni dei giorni scorsi. De Laurentiis è disposto a tutto pur di non perdere il toscano. Nell’offerta si parla di stipendio vicino ai 4 milioni per i prossimi due o tre anni e rimozione della clausola. Il tecnico ha chiesto pochi giorni per riflettere. Se ne riparlerà dopo Napoli-Crotone. Il patron confermerà quasi tutti i big. Koulibaly o Jorginho potrebbero partire, ma solo dietro mega offerte. Koulibaly piace anche a real Madrid e Manchester United non solo al Chelsea. Su Jorginho è piombato ufficialmente il Manchester City. a Sarri è stato garantito che saranno adeguatamente rimpiazzati. Pochi giorni e sapremo. Nel frattempo proseguono i contatti con Ancelotti, Emery e Fonseca. Nomi graditi all’area tecnica che ha consigliato al presidente un allenatore di profilo internazionale. Ma resta Sarri la prima opzione, meno lontana dopo il pranzo di oggi”.

CONDIVIDI
Ragazzo del '99, amo il calcio, argomento di cui parlerei tutto il giorno se fosse possibile. Studio le lingue straniere, adoro la letteratura francese ed il mio sogno, dopo aver viaggiato qualche anno all'estero, sarebbe lavorare e vivere quotidianamente nel mondo del pallone.