Querelle Napoli-Comune, il consigliere Venanzoni: “La società rischia di perdere il San Paolo”

Continua la diatriba tra il Napoli ed il Comune di Napoli sulla questione relativa allo Stadio San Paolo.

Questa volta ad intervenire è stato il consigliere comunale Diego Venanzoni, che in diretta su Radio Marte ha comunicato l’ipotesi di sottrarre l’impianto dalla disponibilità della società di Aurelio De Laurentiis: ” Abbiamo tenuto la commissione trasparenza, non è cambiato nulla. Continua ad esserci il segreto sulla bozza di convenzione tra società e Comune di Napoli. Nelle prossime ore faremo ricorso al Prefetto perché c’è un tema di ordine pubblico e con la rottura del rapporto istituzionale, il Comune di Napoli potrebbe anche non concedere lo stadio a De Laurentiis. Può esserci questo rischio perché non c’è un rapporto formale né una convenzione firmata e per questo ritengo sia opportuno l’intervento del Prefetto. Poi, c’è l’inadempienza delle fatture non pagate.”

CONDIVIDI
Ho 22 anni e nella vita studio, per l'esattezza frequento la facoltà di Culture digitali e della Comunicazione alla Federico II di Napoli. Sogno di vivere un giorno grazie al giornalismo sportivo. Amo la musica e suono la chitarra da circa dieci anni. Redattore anche di IamNaples.it