Intervenuto ai microfoni di Sky Sport dopo Qarabag-Roma, il centrocampista dei giallorossi Lorenzo Pellegrini ha analizzato la prestazione della squadra contro gli azeri, loro avversari nella fase a gironi della Champions League 2017-18.

L’ex Sassuolo ha affermato che devono essere positivi per la vittoria e che ora dovranno guardare solo avanti, senza pensare a ciò che è stato fatto in precedente. Inoltre, il 21enne ha affermato che la partita è stata difficile e che in altre occasioni non avrebbero vinto ed ha concluso dicendo che gli è piaciuto vedere tutti lottare e sacrificarsi insieme in campo.

Ecco le parole di Pellegrini:
“Dobbiamo essere positivi, siamo riusciti a portare a casa i tre punti e dobbiamo pensare solo a questo. Era importante vincere questa partita, per come si era messa non era semplice, in altre occasioni non avremmo portato a casa il risultato. Mi piace vedere la squadra che lotta e si sacrifica, tutti insieme. Sicuramente c’è stato un periodo di adattamento, ci voleva tempo per acquisire la mentalità e i movimenti che ci chiede il mister. Ora sembra tutto più semplice, ma dobbiamo lavorare per arrivare all’ultimo step e restare sereni. Ci teniamo stretta questa vittoria, ora pensiamo a domenica”.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008