Intervistato da Premium Sport dopo il fischio finale di Qarabag-Roma, il centrocampista dei giallorossi Radja Nainggolan ha analizzato il match disputato contro gli azeri, valido per la fase a gironi della Champions League 2017-18.

Il belga ha affermato che la squadra sa di non aver giocato bene ma che la vittoria era la cosa più importante e sono riusciti ad ottenerla. L’ex Cagliari ha poi parlato delle varie azioni da gol, della prestazione della formazione nel secondo tempo e delle varie distrazioni che hanno portato a seri rischi.

Ecco le parole di Nainggolan:
“Sappiamo di non aver fatto una buona partita ma era importantissimo vincere. L’inizio è stato molto positivo, abbiamo segnato due gol e sfiorato il terzo, poi però abbiamo finito e non siamo riusciti a giocare come sappiamo. La pioggia e il terreno di gioco sono solo scuse. Magari pensavamo di vincerla facile, ma pensiamo solo alla vittoria e guardiamo avanti”.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008