PSG, Buffon: “Fa effetto guardare la A da spettatore”

Dopo 22 anni di militanza, Gigi Buffon ha abbandonato la Juventus e la Serie A in estate per accasarsi al PSG alla ricerca di nuove sfide e della tanto agognata Champions League.

L’ex numero 1 bianconero ha parlato ai microfoni tramite la propria app a proposito della situazione dell’attuale Serie A. Queste le sue parole:

Lo confesso, fa un certo effetto assistere alla Serie A da spettatore. Non ero più abituato. Ricordo a malapena l’ultima volta che è successo, quando ero ragazzino. Curiosamente non sono riuscito a guardare una partita della Juve in diretta, le gare dei miei ex compagni si sono sempre giocate in contemporanea o comunque a distanza di breve tempo con quelle del Psg. Di sicuro non mi stupisce vedere la squadra di Allegri a punteggio pieno, fame e voglia di primeggiare restano al centro del progetto. Il Napoli? La rosa è rimasta intatta e il grande cambiamento è stato fatto con un allenatore esperto e vincente come Ancelotti. Nelle due vittorie in rimonta contro Lazio e Milan ho visto tanto del carattere di Carlo. Per la Spal essere in testa non è certo un suo obiettivo, ma fa piacere soprattutto ai grandi romantici come me che fin da piccolo guardavano con passione il Genoa di Scoglio o il Pescara di Galeone”.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008