Natale al Novantesimo – Cosa serve sotto l’albero di Natale del Torino

Sede del mercato di gennaio
Hotel dove si svolge il mercato di gennaio

Bentornati a una nuova puntata di Natale al Novantesimo, rubrica ideata e sviluppata da noi di Novantesimo dove analizzeremo la prima parte di stagione delle 20 squadre di serie A con uno sguardo anche al mercato di gennaio. Nell’ultima puntata abbiamo analizzato anche l’Inter…

Oggi ci occuperemo del Torino, squadra che da diversi anni cerca di allestire una rosa pronta per lottare per un posto in Europa sperando di ripetere l’impresa della stagione 2013-2014. Mihajlovic può contare su un organico di livello e quasi completo ma anche in questa stagione ha dovuto fare i conti con diversi fattori che hanno rallentato la corsa del Toro verso la zona UEFA.

I granata al momento si trovano in ottava posizione a 23 punti a solamente -4 dalla Sampdoria, squadra che occupa l’ultimo posto valido per l’accesso all’Europa. Il Torino sta fin qui disputando tutto sommato un buon campionato ma Mihajlovic non è ancora riuscito a trovare molta continuità di vittorie e prestazioni convincenti e gli 8 pareggi in 17 partite ne sono la dimostrazione (squadra che ha totalizzato più pareggi in campionato).

La zona Europa non sembra un miraggio ma i granata, con o senza Mihajlovic (la cui posizione è stata recentemente messa in bilico), devono trovare velocemente la quadra se non vogliono perdere il treno attualmente guidato dalla Sampdoria.

Cosa vorrebbero trovare i tifosi del Torino sotto l’albero? Il mercato di gennaio è alle porte…

– Il Torino deve prima di tutto ritrovare la continuità di Andrea Belotti, protagonista assoluto durante la scorsa stagione mentre quest’anno tra infortuni e scarso rendimento non è ancora riuscito a confermarsi leader della squadra.

Ai soli 4 gol in campionato va aggiunto il rigore sbagliato con il Chievo, segno che la stagione del Gallo non stia procedendo rose e fiori. Belotti si è sbloccato nell’ultima gara contro il Napoli interrompendo un digiuno che durava da metà settembre mentre il divario tra il Toro e la zona Europa si è notevolmente assottigliata nelle ultime partite a causa dei diversi passi falsi della Samp ed ora Miha per provare la definitiva rimonta nella seconda parte di stagione conta anche sulla rinascita di Belotti, sperando che la rete al Napoli sia solo il punto di partenza per il riscatto.

Più continuità nei risultati e prestazioni. 8 pareggi sono tanti per una squadra che punta all’Europa e se 4 degli 8 totali sono arrivati da una situazione di vantaggio significa che l’allenatore deve lavorare anche sull’aspetto mentale. Il gioco proposto dal Torino è spesso un lontano parente di quello offerto durante le passate stagione e più di una volta sono mancate le giocate di coloro che dovrebbero fare la differenza, come ad esempio Ljajic e lo stesso Belotti.

Vice Belotti dal mercato di gennaio. Un errore riconducibile alla scorsa estate è il mancato acquisto di un vero vice di Belotti e durante il periodo di assenza del Gallo Mihajlovic ha dovuto cambiare l’assetto tattico della squadra ottenendo in cambio scarsi risultati. Il tecnico ha lanciato Sadiq nel ruolo di prima punta ma l’ex Bologna ha tutt’altro che convinto e nel mercato di gennaio la priorità di Cairo è quella di comprare un altro attaccante da alternare con Belotti.

Oltre che una sicurezza in più per Mihajlovic in caso in cui Belotti fosse indisponibile, potrebbe essere una scelta per motivare il numero 9 e incentivarlo a fare meglio per tenere saldo il posto da titolare.

Nell’ultimo periodo sono circolati diversi nomi che potrebbero essere coinvolti in trattative tra cui Djordjevic, attaccante fuori dal progetto Lazio, Gavranovic, di proprietà del Rijeka con il contratto in scadenza a giugno e infine il sogno Babacar, punta di esperienza nel campionato italiano che fatica a ritagliarsi un posto da protagonista alla Fiorentina.

CONDIVIDI
15/10/99 Redattore di Novantesimo

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008