In seguito alla vittoria per 0-1 sul campo del West Bromwich Albion, il Chelsea di Antonio Conte si è laureato Campione d’Inghilterra 2016/2017 con due giornate d’anticipo.

Nell’insolito anticipo del venerdì al The Hawthorns, i Blues trovano più difficoltà del previsto ad avere la meglio su un avversario come il WBA di Tony Pulis, con diversi interpreti di qualità che giocano una partita parecchio sottotono. Il match resta in equilibrio a lungo, con i padroni di casa che hanno anche la chance di portarsi avanti nel secondo tempo. Il doppio rischio corso fa infuriare Conte, che rileva gli spenti Hazard e Pedro per Willian e Batshuay, e, a sorpresa, è proprio l’uomo meno atteso, l’attaccante belga ex Marsiglia, a regalare il titolo ai londinesi, insaccando da due passi all’82’ un bell’assist di Azpilicueta. Il WBA non riesce a rendersi pericoloso e, dopo 5 minuti di recupero (ed un’invasione di campo), l’arbitro Oliver fischia 3 volte: il Chelsea vince 0-1 ed è Campione d’Inghilterra per la sesta volta nella sua storia.

 

CONDIVIDI
Ragazzo del '99, amo il calcio, argomento di cui parlerei tutto il giorno se fosse possibile. Diplomato al Liceo Linguistico, attualmente studio Economia e Management ed il mio sogno, dopo aver viaggiato qualche anno all'estero, sarebbe lavorare e vivere quotidianamente nel mondo del pallone.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008