Portogallo U19, Trincao e Jota brillano: tre club italiani interessati

Sede del mercato di gennaio
Hotel dove si svolge il mercato di gennaio

Si è disputata ieri la finale dell’Europeo Under 19 tra Portogallo e Italia, che ha visto i lusitani imporsi nei tempi supplementari dopo una partita rocambolesca. A trascinare i portoghesi sono state le due stelle della selezione, ovvero Jota e Trincao, due esterni d’attacco che hanno fatto il bello e il cattivo tempo per tutto il torneo.

Il primo, Joao Felipe detto Jota, gioca nel Benfica da quando aveva 9 anni. Esterno destro, tecnico e ben strutturato fisicamente, fa della rapidità e velocità di pensiero le sue doti principali. Su di lui si sono posate già da un paio d’anni le attenzioni del Manchester United, ma il Benfica è stato lesto a respingere gli assalti degli inglesi, che lo hanno visto come un potenziale erede di Cristiano Ronaldo.

Trincao è sicuramente meno noto, ma ha impressionato anche lui in questo Europeo. Mancino di piede, ha caratteristiche simili a Jota pur essendo più gracile fisicamente. Ha un passato nel Porto, dove però non è mai riuscito ad imporsi, e gioca ora nel Braga. Ha una clausola rescissoria da 30 milioni e sarà difficile trattenerlo a lungo. L’Atletico Madrid ha già effettuato dei sondaggi, ma anche tre club italiani si sono mostrati interessati: Inter, Roma e Juventus. Lo riporta calciomercato.com.