Il Portogallo di Cristiano Ronaldo saluta la Russia ed i Mondiali dopo la sconfitta contro l’Uruguay.

Ad analizzare il momento è stato l’attaccante del Milan Andrè Silva, attraverso i microfoni di Premium Sport: “Ognuno di noi era convinto che saremmo riusciti a qualificarci, volevamo i quarti: questo è il calcio, a volte si vince e a volte si perde, ma meritavamo un po’ di più. Nel calcio i dettagli fanno la differenza, questa volta ci è mancato qualcosa: l’Uruguay è una grande nazionale, con una difesa molto forte e grande qualità in attacco, ha segnato due gol molto belli e questo è il calcio. Ronaldo? non c’è stato molto tempo per discorsi, c’erano i controlli antidoping da fare”.

Infine, conclude: “Adesso non è il momento di parlare di Milan…”.

CONDIVIDI
Classe 1994, studia Scienze Politiche e Relazioni Internazionali. Sabino di nascita e napoletano di adozione, coltivo la passione per il calcio e per la scrittura tanto da analizzare tutto ciò che ruota intorno a tale sport. Obiettivi futuri? Descrivere un calcio che unisce e da speranza a tutte le persone, senza differenze tra colori e categorie.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008