Intervistato al termine della gara persa contro gli azzurri, Piotr Zielinski– talentuoso centrocampista del Napoli e della nazionale polacca- ha voluto dire la sua sugli azzurri e sulla situazione che si trova ad affrontare adesso la Polonia. Ecco le parole del numero 20:

“L’Italia ha un grande potenziale, è una squadra piena di giocatori giovani e interessanti. Mancini lavora solo da luglio ma si possono già vedere miglioramenti nel gioco. Abbiamo giocato meglio nella sfida di Bologna rispetto a oggi. Ci dispiace questa retrocessione, ma la cosa importante per noi è qualificarci a Euro 2020”.

CONDIVIDI
Vincenzo, classe 1998, amante del bel calcio e della Juve. Il mio preferito: Roberto Baggio, IL GIOCATORE.