Dopo la brutta condanna rimediata lo scorso anno, può tornare a sorridere Michel Platini, ex presidente dell’UEFA, per il quale nella giornata di ieri sono state archiviate dalla magistratura svizzera le accuse di corruzione nei suoi confronti.

Platini era stato sospeso fino a ottobre 2019 a causa di un versamento fatto sul proprio conto da Sepp Blatter, allora presidente della FIFA, a cavallo tra il 1998 e il 2002. A tal proposito, l’ex calciatore tra le tante della Juventus ha rilasciato le seguenti dichiarazioni, riportate da SportMediaset: Spero che la Fifa abbia il coraggio e la decenza di ritirare la squalifica. Non potete immaginare come mi sento. È incredibile. Ho pensato semplicemente che finalmente fosse uscita fuori la verità.

I miei genitori hanno sempre avuto fiducia in me e dicevano che si trattava di un complotto. Ora tocca alla Fifa e alla commissione etica rivedere la loro decisione alla luce dei nuovi elementi”.

CONDIVIDI
Classe 1998, studio Lettere Moderne. Da sempre dipendente dal calcio e dall'Inter.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008