In un intervista rilasciata a  Il Centro, l’esterno del Pescara, Simone Pepe, ha rivelato che a fine stagione appenderà gli scarpini al fatidico chiodo. Le sue intenzioni sono quelle di ricoprire un nuovo ruolo all’interno della società abruzzese: al vaglio la possibilità di fare il team-manager.

Ecco qui di seguito l’ intervista del laterale ex-juve:

Al calcio giocato probabilmente non posso dare più nulla, mi piacerebbe dare il mio contributo in altri ambiti. Mi metterò alla prova. Posso imparare dal direttore sportivo. Il club manager è una figura di raccordo tra la squadra e la società, poi vivi accanto al direttore sportivo un mestiere che mi piacerebbe fare”.

SUL SOPRANNOME – “Er Chiacchiera? Non si capisce? Non sto zitto un secondo. Nello spogliatoio ero un “cazzarone”. Conte mi diceva che fuori dal campo potevo dire quello che volevo, ma quando si lavora in allenamento massimo silenzio. Io invece rompevo e scherzavo con tutti anche durante lo stretching”.

SU PESCARA – “È una città che ha tutto. Mare e montagna ed è a misura d’uomo. Si mangia bene. Non capisco chi la snobba. Anche d’inverno si sta benissimo. La mia base è a Roma, ma rimango volentieri qui a lavorare perché si sta benissimo”

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008