La Corte sportiva d’appello, tribunale di secondo grado della Federcalcio, ha accolto il ricorso di Sulley Muntari.

Il calciatore ex Milan era stato espulso nel corso del match con il Cagliari di domenica scorsa per delle proteste rivolte all’arbitro che non aveva voluto fermare la gara per alcuni cori razzisti nei suoi confronti piovuti dagli spalti.

Con questa decisione la squalifica al centrocampista del Pescara è stata annullata. Muntari, quindi, sarà a disposizione di Zeman per la prossima partita di campionato.


Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008