Mamadou Coulibaly, centrocampista del Pescara, di proprietà dell’Udinese ha parlato del suo futuro.

Queste le sue parole riportate da tuttoudinese.it“Con il mister sono migliorato già tanto mentalmente e fisicamente. In Primavera giocavo come volevo, potevo portare palla, girarmi, calciare. In prima squadra trovo giocatori più maturi ed esperti ed è dura. Ma io cerco sempre di fare il mio dovere.

Sento che Zeman mi sta aiutando, mi sta facendo crescere a tanto sul piano tattico. Nelle prime giornate non stavo bene in campo, per questo forse non riuscivo a rendere come avrei voluto. Non era una questione fisica, sotto quel punto di vista non ho avuto nessun problema con la preparazione né con gli allenamenti. 

Udinese? “Vedo e seguo i friulani, ma la mia squadra è il Pescara”.

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista dal 2017, tifoso del Milan dal 1996. Nato a Catania, studia giurisprudenza e ama scrivere di calcio ed attualità. Ha pubblicato un libro dal titolo "CircoStanze" con la casa editrice "Prova d'Autore".

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008