Intervistato da PescaraSport24.it, il difensore del Pescara Andrea Coda ha parlato della situazione salvezza: “Ci sono tante situazioni che quest’anno non hanno girato nel migliore dei modi. A mio avviso ci sono ancora sei partite, la matematica non è ancora scritta e non vedo perchè non dobbiamo provarci. E’ un diritto e un dovere che noi dobbiamo portare avanti cercando di dare il massimo”.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008