Continua ad essere oggetto di discussione la situazione in Pescara: la squadra abruzzese, già retrocessa in Serie B, è stata sconfitta in casa dal Crotone, squadra ancora in lotta per non retrocedere. Il momento è abbastanza difficile, soprattutto per il presidente Sebastiani che è stato vittima di un nuovo attentato da parte di ignoti facinorosi.

Questa volta, secondo quanto riporta Sky Sport, si tratta di una bomba carta lanciata nel suo giardino; in questo ore la Digos sta indagando un collegamento dell’accaduto con la contestazione avvenuta ieri dopo la sconfitta casalinga contro la squadra calabrese.

CONDIVIDI
Classe 1994, studia Scienze Politiche e Relazioni Internazionali. Sabino di nascita e napoletano di adozione, coltivo la passione per il calcio e per la scrittura tanto da analizzare tutto ciò che ruota intorno a tale sport. Obiettivi futuri? Descrivere un calcio che unisce e da speranza a tutte le persone, senza differenze tra colori e categorie.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008