Giovane del Paris Saint Germain, ora al Pescara, Jean-Cristophe Bahebeck ha dato sfoggio in qualche lampo del talento che ha, sembra aver trovato la sua dimensione, almeno quella personale, nel Delfino. A conferma di ciò anche le dichiarazioni rilasciate quest’oggi riportate dalla redazione di Tuttomercatoweb.

Sto molto bene, ho ricevuto una botta in allenamento ma spero di giocare contro l’Empoli perché per noi sarà una gara importante. Loro non hanno troppi punti in più rispetto a noi. Non sono molto più forti di noi e speriamo di vincere. Per il Pescara sarà una finale e se vinceremo si potrà ancora credere nella salvezza. La partita con il Milan? Per noi è stata una buona gara. Adesso, però, dobbiamo pensare a vincere i prossimi scontri salvezza. Ho avuto poche occasioni contro i rossoneri? E’ vero, col Milan ho giocato un po’ più basso. Ma spero di segnare contro l’Empoli. Coulibaly? Ha solo 17 anni, ma è forte. E’ il futuro del Pescara. Restare anche in B? Se ci sarà la possibilità perché no… E’ ancora presto. Pescara mi piace, si sta bene”.

CONDIVIDI
Pasquale Rosolino, 92 d'annata. Editore di Novantesimo.com. Troppo malato di calcio, se non sto scrivendo ne sto parlando e se non ne sto parlando? Sto sognando! Editor per Visit Naples.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008