Il tecnico del Perugia Christian Bucchi è intervenuto ai microfoni di SkySport dopo l’eliminazione dai play off di Serie B.

Non è facile essere lucidi ora, c’è un grande dispiacere. I ragazzi hanno fatto un percorso bellissimo, in una stagione che ci ha visti sempre dentro i playoff e doverli salvare. Usciamo sconfitti ma non battuti. Nelle due partite, con onestà, non dovevamo perdere. All’andata abbiamo pagato a caro prezzo un errore, e ci è mancata un pizzico di fortuna. Facciamo i complimenti al Benevento che ha passato il turno. Noi abbiamo il cuore spezzato ma pieno d’orgoglio. Sapevamo che per il Benevento era la terza gara ravvicinata, e potevano avere difficoltà nella ripresa a livello fisico. Volevamo far gioco senza mostrare il fianco, e venir fuori nel secondo tempo. L’abbiamo interpretata bene, soffrendo nella prima frazione e dominando nella seconda. Come prestazione l’abbiamo centrata in pieno.

La finale sarà decisa dagli episodi, come ieri sera e stasera. Mi aspetto due gare combattute, magari non spettacolari ma equilibrate. Ora voglio condividere con i ragazzi e la società questa stagione: il finale amaro non ci deve far perdere di vista il percorso. Poi da domani vedremo”.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008