L’ex calciatore brasiliano, Pelè, ha parlato ai microfoni di Marca commentando i movimenti mercato del Barcellona e raccontando un aneddoto in merito ad un suo possibile trasferimento in Serie A.

Queste le sue parole riportate da Calciomercato.com: “Neymar al PSG? Ha fatto bene ad andare lì, è il miglior giocatore brasiliano e se prima aveva la concorrenza di Messi, ora può dimostrare di cosa è capace. Dall’altro lato è però molto pericoloso quando ti viene data una tale responsabilità. 

 Coutinho? Non sempre devi cambiare squadra per dimostrare che sei bravo, tutto sta nell’approfittare delle opportunità che ti capitano. Paulinho? Sorprenderà, si metterà in luce per forza e carattere. E’ vero che era finito in Cina, ma aveva avuto proposte dall’Italia e dalla Germania.

Ricevetti molte offerte dall’Europa, non solo dal Real Madrid. Avevo una proposta dalla Juve, un’altra dal Napoli e anche dalla Germania per giocare con Beckenbauer al Bayern. Ho vacillato un po’, ma stavo vivendo uno dei miei migliori momenti al Santos che, non dimentichiamo, fu pure una grande squadra”. 

CONDIVIDI
Campano di nascita e siciliano d'adozione, classe 93' e passato da terzino destro. Ho successivamente capito che rendo meglio da giornalista che come calciatore.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008