Pato: “Ancelotti tecnico speciale, tornerei volentieri in Italia”

L’ex talento rossonero ha rilasciato una bella intervista a Il Mattino nella quale ha parlato dell’attuale tecnico del Napoli con cui aveva un rapporto molto particolare nella sua parentesi meneghina. Il papero ha poi guardato con rammarico al suo passato ma con ottimismo al futuro. Ecco le parole del centravanti carioca: 

“Tifo Ancelotti anche in Europa: come tecnico è speciale. Quando eravamo al Milan mi confidò di aver preso un nuovo cagnolino e di averlo chiamato Pato. Con lui avevo un rapporto molto stretto, era ora che tornasse in Italia. Mi piacerebbe tornare in Italia e in Europa. Magari in una squadra importante, con un bel progetto”.

CONDIVIDI
Vincenzo, classe 1998, amante del bel calcio e della Juve. Il mio preferito: Roberto Baggio, IL GIOCATORE.