#ParmaJuventus 1-2 – I ducali vendono cara la pelle, ma per la Juve sono 3 su 3. Ancora a secco CR7

matuidi

La Juventus si tiene a punteggio pieno dopo 3 partite. A farne le spese al “Tardini” è un ottimo Parma, tenuto in piedi dai monumentali Gervinho e Inglese, ma che deve arrendersi alla bella triangolazione tra Matuidi e Mandzukic dopo che quest’ultimo aveva fatto 0-1 dopo 2 minuti. In mezzo il pari di Gervinho.

PARMA – JUVENTUS 1-2 (1-1)

Gli ospiti vanno subito in vantaggio grazie a Mandzukic, favorito da un rimpallo sulla schiena di Iacoponi dopo un cross di Cuadrado. Al 9′ il Parma sfiora il pari dopo una cavalcata di Gervinho, un miracolo di Cuadrado anticipa Di Gaudio servito dall’intervento di Sandro sull’ivoriano. Al 14′ Stulac fa tremare Szczesny centrando la traversa su una punizione dai 25 metri. A ridosso della mezz’ora Bonucci manca una deviazione di Ronaldo e Gervinho firma il pareggio al 33′, su una splendida sponda di Inglese dopo una bella cavalcata di Gobbi (la Juve era momentaneamente in dieci). Nel finale di tempo Rigoni ha un’occasione colossale per il vantaggio ducale: Gervinho scappa nuovamente sulla sinistra e mette in mezzo, ma l’ex-Genoa calcia addosso al portiere tutto solo. 

Continua il momento no di CR7, che al 54′ ha un rigore in movimento ma calcia malamente a lato, comunque disturbato da un difensore. Al 58′ i bianconeri tornano sopra: Matuidi sfonda a sinistra triangolando con Mandzukic e non lascia scampo a Sepe. Al 73′ Douglas Costa si inventa un sinistro a giro che scheggia il palo e termina fuori con Sepe fuori causa. Inglese è tra i migliori dei suoi: all’82’ si libera di Cuadrado sul fondo, a sinistra, crossa in mezzo ma non trova deviazioni amiche.

Parma (4-3-3): Sepe 5.5; Gobbi 6, Gagliolo 6.5, Alves 6, Iacoponi 5.5; Barillà 6, Stulac 6.5, Rigoni 5.5 (60′ Deiola 6), Di Gaudio 5.5 (80′ Ceravolo sv), Inglese 6.5, Gervinho 7 (61′ Da Cruz 5.5) All. D’Aversa 6
A disp.: Bagheria, Frattali, Dimarco, Gazzola , Sierralta , Sprocati.

Juventus (4-3-3): Szczesny 6.5; Cuadrado 6, Bonucci 5.5, Chiellini 5.5, A. Sandro 6; Khedira 5.5 (80′ Dybala sv), Pjanic 6 (73′ Can 6), Matuidi 7.5; Bernardeschi 6 (55′ D. Costa 6.5), Mandzukic 7, C. Ronaldo 5.5. All. Allegri 6
A disp.: Perin, Pinsoglio, Barzagli, Benatia, Bentancur, Cancelo, De Sciglio, Kean, Rugani.

ARBITRO: Daniele Doveri (Roma 1)

MARCATORI: 2′ Mandzukic (J), 33′ Gervinho (P), 58′ Matuidi (J)

AMMONITI: Pjanic (J), Bernardeschi (J), Rigoni (P), Cuadrado (J)

ESPULSI: –

NOTE: Recupero 2′ pt, 4′ st

TOP 90ESIMO – Matuidi: a centrocampo comanda lui, il gol della vittoria è una perla.

FLOP 90ESIMO – Iacoponi: poco reattivo (anche sfortunato, bisogna dirlo) in occasione della rete di Mandzukic.

CONDIVIDI