#ParmaCremonese 1-0, agli emiliani l’open match del campionato: decide Calaiò. Pagelle e tabellino del match

Serie B

Si è da poco concluso sul risultato di 1-0 l’Open Match del campionato di Serie B tra Parma e Cremonese. Decisiva ai fini del risultato la rete di Emanuele Calaiò al 40′ su calcio di rigore.

LA CRONACA – Fin dai primi minuti le due squadre cercano di spingere, con i ritmi del match che risultano abbastanza alti nonostante il caldo. Il primo squillo è di Maiorino, che all’8′ prova un sinistro dal limite con la palla che termina di poco a lato. Successivamente spingono i padroni di casa. L’uomo più pericoloso è Barate, ma le sue diverse conclusioni non spaventano Ujkani. Al 18′ grande occasione sui piedi di Calaiò: il bomber ex Napoli riceve dopo una respinta di Ujkani ma non riesce a inquadrare lo specchio della porta. Sette minuti dopo buona trama offensiva degli ospiti, con Brighenti che arriva alla conclusione dopo un contropiede: il suo tiro viene deviato in angolo da Iacoponi. In seguito sono gli emiliani a prendere in mano la gara. Al 37′ Nocciolini si inserisce in area, impatta di testa un cross di Scaglia, ma il pallone termina fuori di un soffio. Un minuto dopo è Baraye ad andare vicino al gol: l’esterno arriva a tu per tu con il portiere kosovaro ma manca la porta in modo quasi clamoroso. Il gol è nell’aria e arriva al minuto 40. Ujkani abbatte Dezi e l’arbitro Abbattista non esita a concedere il penalty. Dal dischetto va Calaiò, che non sbaglia e fa 1-0. Si conclude così la prima frazione.

Il secondo tempo si apre con i padroni di casa che continuano a tenere il pallino del gioco. Al 48′ Canini salva in angolo dopo un colpo di testa dell’autore del gol del vantaggio. Al 56′ ci prova Baraye, ma Ujkani è bravo a respingere con il corpo. Al minuto 63 occasione per gli ospiti: gran colpo di testa di Mokulu su cui arriva il neo entrato Perrulli; il centrocampista è, però, in posizione irregolare e non riesce a correggere. In seguito ci provano per i parmensi i soliti Baraye e Calaiò, ma entrambi non riescono a concretizzare alcune ottime trame di gioco. Al 77′ grigiorossi pericolosi con Scappini, che appena entrato va vicino al gol con un colpo di testa. Tre minuti dopo ci prova ancora il Parma con Corapi dalla lunga distanza, ma la sua conclusione termina di poco fuori. Nei minuti finali assalto della formazione ospite. L’occasione più clamorosa capita sui piedi di Mokulu al minuto 92: l’ex Frosinone, a due passi da Frattali, subisce, però un prodigioso intervento in scivolata di Scaglia, che salva il risultato. Al termine dei minuti di recupero l’arbitro Abbattista fischia la fine: Parma-Cremonese 1-0.

PARMA (4-3-3) – Frattali 6; Iacoponi 6, Gagliolo 6, Di Cesare 6,5, Scaglia 7; Dezi 7, Munari 6,5, Barillà 6 (74′ Corapi 6); Nocciolini 6 (58′ Insigne 6), Calaiò 7, Baraye 6,5 (83′ Lucarelli sv). All. D’Aversa.

CREMONESE (4-3-1-2) – Ujkani 6; Salviato 5, Claiton 5,5, Canini 5,5, Renzetti 5,5; Arini 5 (62′ Cavion 6), Pesce 5,5, Croce 6 (77′ Scappini 6,5); Maiorino 6 (57′ Perrulli 6); Brighenti 6, Mokulu 5. All. Tesser.

MARCATORI: 40′ Calaiò (PAR).

AMMONITI: 45′ Munari (PAR), 84′ Salviato (CRE).

ESPULSI: –

ARBITRO: Abbattista.

TOP 90ESIMO – DEZI: si conferma anche stasera, all’esordio con la maglia degli emiliani, uno dei migliori centrocampisti della categoria. Fondamentali i suoi inserimenti in area avversaria ed il suo dinamismo in mezzo al campo.

FLOP 90ESIMO – MOKULU: impalpabile la prova dell’ex Avellino e Frosinone. Dovrebbe essere il leader del reparto offensivo della squadra di Tesser, ma non lo dimostra. Ha sui piedi l’occasione per l’1-1 a due minuti dalla fine, ma non riesce a sfruttarla.


Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008