Nel posticipo domenicale di Serie B il Brescia conquista tre punti molto importanti sul campo del Parma vincendo 1-0 con la rete di Ferrante. Il Brescia torna a vincere a Parma dopo 19 anni di astinenza.

LA CRONACA

PRIMO TEMPO Dopo un inizio coraggioso da parte del Brescia la prima occasione della partita è in favore del Parma al 9^ con il tiro al volo di Scaglia che diventa un assist sul secondo palo per Dezi ma l’ex giocatore del Perugia non riesce ad approfittarne e colpisce male. Al 16^ arriva un’importante palla gol per il Brescia con protagonista Meccariello, autore di un sinistro teso e velenoso da fuori dall’area di rigore che si perde leggermente a lato alla destra di Frattali. Pochi minuti dopo è sempre il Brescia a rendersi pericoloso con il tiro potente ma centrale di Ferrante respinto da Frattali. Al 30^ Insigne va ad un passo dal vantaggio, riceve un cross dalla sinistra da Calaiò e a botta sicura calcia verso la porta testando i riflessi di Minelli, che respinge il pallone evitando l’1-0 del Parma.

SECONDO TEMPO La ripresa parte a ritmi piuttosto bassi con la partita condizionata dal terreno bagnato a causa del diluvio che si abbatte sul Tardini. Al 52^ arriva il primo lampo del secondo tempo targato Iacoponi, che con un destro insidioso sfiora il palo con Minelli apparentemente battuto. La partita si sblocca al 60^ con il colpo di testa decisivo di Ferrante che gira in rete un bel calcio di punizione di Furlan: è 1-0 Brescia al Tardini. Al 73^ dalla panchina del Parma viene espulso Scavone per motivi non ancora definiti, il giocatore è stato allontanato dal campo su segnalazione del quarto uomo mentre sosteneva il riscaldamento. Al 78^ per Di Cesare si presenta l’occasione del pareggio ma di testa manda sul fondo dagli sviluppi di un calcio di punizione di Scaglia. Nel finale lo sviluppo del gioco si complica notevolmente per entrambe le squadre a causa delle pozzanghere formatesi in mezzo al campo con la pioggia che batte incessante sul Tardini.

Finisce 1-0 per il Brescia il match del Tardini con Boscaglia che raggiunge quota 4 in classifica. Per il Parma la prima sconfitta in campionato dopo due vittorie consecutive.

PARMA (4-3-3): Frattali 6; Iacoponi 6; Di Cesare 6; Gagliolo 6; Scaglia 6,5 (dall’87^ Sierralta s.v.); Dezi 6,5; Munari 5,5; Barillà 6,5 (dal 61^ Nocciolini 5,5); Insigne 5,5 (dal 62^ Di Gaudio 6); Calaiò 5,5; Baraye 5,5   All. D’Aversa

BRESCIA (3-5-2): Minelli 6,5; Meccariello 7; Gastaldello 6,5; Somma 6; Cancellotti 6; Dall’Oglio 5,5 (dal 55^ Bisoli 6); Ndoj 5,5; Machin 5,5 (dal 74^ Martinelli 6); Furlan 6,5; Ferrante 7; Cortesi 5 (dal 64^ Rivas 6)     All. Boscaglia

ARBITRO Minelli (sez. Varese)

MARCATORI 60^ FERRANTE (Bre)

AMMONIZIONI BARILLA (Par) DI CESARE (Par) FERRANTE (Bre) SOMMA (Bre) BISOLI (Bre) GAGLIOLO (Par)

ESPULSIONI SCAVONE (Par)

TOP 90ESIMO FERRANTE 7: Decide la partita con un bel colpo di testa regalando al Brescia tre punti importantissimi.

FLOP 90ESIMO CORTESI 5 : Partita molto anomala quella dell’attaccante del Brescia, tocca pochissimi palloni sbagliando le poche occasioni che gli si presentano. Viene sostituito nel corso della ripresa.

 

 

 

 

 

 

CONDIVIDI
15/10/99 Redattore di Novantesimo

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008