Annata positiva oltre le aspettative e record per il Parma, che venerdì ha ottenuto la terza promozione consecutiva e si è così guadagnato il diritto di giocare in Serie A il prossimo anno.

Uno degli uomini della squadra ducale, il difensore Riccardo Gagliolo, già protagonista della promozione in A a Carpi, ha tracciato un bilancio del campionato appena conclusosi ai microfoni di Sportitalia:

“Questa promozione è stata più sofferta, a Carpi avevamo vinto con quattro giornate d’anticipo mentre quest’anno è stata quasi una sorpresa. Noi eravamo quasi già con la testa ai play off, eravamo convinti che il Frosinone facesse risultato col Foggia, ma il calcio è bello anche per questo. Parma è una piazza ambiziosa, esigente, i tifosi sono abituati a vincere e a vedere il bel calcio. Noi abbiamo avuto qualche problema, ad Empoli abbiamo toccato il punto più basso della stagione, ma ci siamo tirati su grazie alla forza del gruppo, al mister, alla società e ai tifosi. Futuro? Ho ancora due anni di contratto, speriamo mi tengano”.

CONDIVIDI
Ragazzo del '99, amo il calcio, argomento di cui parlerei tutto il giorno se fosse possibile. Diplomato al Liceo Linguistico, attualmente studio Economia e Management ed il mio sogno, dopo aver viaggiato qualche anno all'estero, sarebbe lavorare e vivere quotidianamente nel mondo del pallone.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008