Si è da poco concluso sul risultato di 1-0 il match tra Palermo e Genoa, valevole per la 36a giornata del campionato di Serie A. I rossoblu non riescono a far valere la differenza di motivazioni e si riportano nei guai: la salvezza andrà guadagnata nelle ultime due giornate.

PRIMO TEMPO – Gara che inizia su ritmi abbastanza bassi. I rossoblu provano ad imporre il proprio gioco, ma commettono troppi errori in fase d’impostazione. Al minuto 13 l’episodio che cambia la partita: sugli sviluppi di un calcio piazzato doppio tentativo dei padroni di casa; Rispoli colpisce di testa verso la porta, Lamanna blocca ma pochi attimi dopo l’orologio del direttore di gara si illumina; pasticcio del portiere degli ospiti, che si trascina nell’occasione la palla oltre la linea di porta. E’ 1-0. Dopo il gol del vantaggio i rosanero provano a gestire. La squadra di Juric accusa il colpo e non riesce a reagire. Prima frazione povera di occasioni. Da segnalare solo una conclusione di Lazovic ribattuta da Alesaami.

SECONDA FRAZIONE – Nella seconda frazione lo spartito del match non cambia. Nonostante uno scatenato Juric in panchina, infatti, l’atteggiamento degli ospiti non cambia. I rosanero combattono e al 51′ vanno vicinissimi al gol del raddoppio, con Chochev che a porta vuota non riesce a impattare il pallone. Il Genoa prova a prendere il controllo del match, ma rimangono troppi gli errori dal punto di vista tecnico. Juric butta nella mischia Simeone, ma non la mossa non dà frutti. Anche un po’ di sfortuna per la squadra ligure, che non riesce a sfruttare gli episodi favorevoli. Le occasioni arrivano tutte negli ultimi minuti. All’88’ Sassai da pochi passi calcia a lato. Un minuto dopo Chochev da posizione defilata colpisce il palo. Al 92′ la palla gol è per gli ospiti, con Laxalt che si vede deviare in angolo una buona conclusione. Dopo cinque minuti di recupero l’arbitro fischia la fine: Palermo-Genoa 1-0.

PALERMO (3-5-1-1) – Fulignati 6; Cionek 6, Goldaniga 6 (71′ Sunjic 6), Andelkovic 7 (83′ Gonzalez sv); Rispoli 7,5, Ruggiero 6,5, Bruno Henrique 6,5, Chochev 6,5, Aleesami 6; Diamanti 6; Nestorovski 5,5 (60′ Sallai 5,5). All. Bortoluzzi.

GENOA (3-5-2) – Lamanna 4,5; Biraschi 6, Munoz 6, Gentiletti 5,5; Lazovic 5,5 (71′ Ninkovic 6), Rigoni 5, Veloso 5, Cataldi 5,5 (21′ Palladino 6), Laxalt 5,5; Pandev 5, Pinilla 5 (56′ Simeone 5,5). All. Juric.

MARCATORI: 13′ Rispoli (PAL).

AMMONITI: 5′ Rigoni (GEN), 25′ Henrique (PAL).

ESPULSI: –

ARBITRO: Doveri sez. Roma.

TOP 90ESIMORISPOLI: è il migliore giocatore dei rosanero in questa stagione e lo dimostra anche nella gara odierna. Corre per tutta la fascia per novanta minuti, segna e serve assist. Una garanzia.

FLOP 90ESIMO – LAMANNA: l’errore che regala la vittoria ai rosanero è davvero clamoroso. Dalle stelle (rigore parato a Candreva domenica scorsa) alle stalle.

 

 

 


Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008