#PalermoFrosinone 2-1, Ciano illude gli ospiti: i rosanero rimontano e vincono l’andata

Il Palermo batte in rimonta il Frosinone in occasione della finale d’andata dei play-off per la Serie A.

Dopo solo cinque minuti, Ciano gela il Barbera con un bolide straordinario dai 35 metri che non lascia scampo a Pomini, segnando un goal importantissimo soprattutto in ottica ritorno. I rosanero non si danno per vinti e assediano l’area ciociara andando vicini alla rete con Coronado, Nestorovski e Dawidowicz, evidenziando con le ultime due azioni le difficoltà della difesa di Longo nei calci d’angolo. Al 45esimo, dopo vari minuti di assedio, i padroni di casa riescono a pareggiare i conti con una giocata veloce quanto efficiente di La Gumina che stoppa e calcia, sorprendendo Vigorito a pochi secondi dal duplice fischio.

Il secondo tempo continua a seguire il copione dei primi quarantacinque minuti con i ragazzi di Stellone sempre pericolosi nella trequarti avversaria. Al minuto 81 la svolta della sfida: Coronado batte il corner che viene toccato verso propria porta dallo sfortunato Terranova che, nel tentativo di anticipare La Gumina, insacca alle spalle di Vigorito portando la gara sul 2-1.

Il Frosinone ci prova comunque quando mancano pochi istanti al triplice fischio ma invano, visto che è il Palermo ha conquistare il primo round.

PALERMO (4-3-1-2): Pomini 6; Rispoli 6 (68′ Trajkovski 6), Struna 6 (75′ Szyminski), Rajkovic 6.5, Aleesami 6.5; Murawski 6.5, Jajalo 6.5, Dawidowicz 6.5; Coronado 7; La Gumina 7 (89′ Rolando sv), Nestorovski 7. A disposizione: Maniero, Posavec, Accardi, Moreo, Gnahoré, Balogh, Fiordilino, Fiore, Ingegneri. Allenatore: Stellone

FROSINONE (3-5-2): Vigorito 6; M. Ciofani 6, Terranova 5.5, Krajnc; Paganini 6 (62′ Frara 5.5), Kone 6, Gori 6, Sammarco 6 (84′ Maiello sv), Crivello 6; Dionisi 5.5, Ciano 6.5 (77′ Citro 6). A disposizione: Bardi, Russo, Besea, Soddimo, Beghetto, Volpe, Matarese, Verde, Chibsah. Allenatore: Longo

ARBITRO: Chiffi (sez. Padova)

MARCATORI: Ciano al 5′ (FRO), La Gumina al 45′ (PAL) e autogoal Terranova (PAL) all’81’

AMMONITI: Murawski (PAL), Frara (FRO)

ESPULSI:

TOP 90ESIMO – La Gumina 7: Se Coronado inventa e Nestorovski lotta, Antonino segna un goal di vitale importanza e in qualche modo procura il 2-1. Tocca vari palloni ed è impossibile regalare troppo spazio a questo attaccante che, sebbene abbia cominciato male la sua stagione, è riuscito a chiudere in meglio la sua annata.

FLOP 90ESIMO – Terranova 5.5: In difficoltà nel tenere a bada Nestorovski e La Gumina. Sfortunato in occasione dell’autorete che però rovina i piani di mister Longo.

Guarda Anche...

CONDIVIDI