L’Empoli ha acciuffato il pareggio all’ultimo respiro grazie al rigore di Caputo nella partita di cartello della 3^ giornata di Serie B contro il Palermo.

Vincenzo Vivarini, allenatore dei toscani, ha parlato al termine della gara ai microfoni di TuttoPalermo.net:

“Il Palermo era partito fortissimo in modo veemente. Ci ha messo in difficoltà, ma abbiamo avuto il merito di crederci e ci siamo rimessi in carreggiata. La partita si era messa male, ma il nostro grande merito è stato quello di non disunirci ed arrivare al risultato con il gioco. In questo momento mi interessa la crescita dal punto di vista del gioco e delle prestazioni solo così si può arrivare al risultato. Sicuramente questo risultato positivo che fa aumentare l’autostima e sarà fondamentale per il futuro”.

CONDIVIDI
Ragazzo del '99, amo il calcio, argomento di cui parlerei tutto il giorno se fosse possibile. Diplomato al Liceo Linguistico, attualmente studio Economia e Management ed il mio sogno, dopo aver viaggiato qualche anno all'estero, sarebbe lavorare e vivere quotidianamente nel mondo del pallone.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008