Palermo, Zamparini: “Io odiato dalla stampa palermitana, fa male”

Zamparini

Maurizio Zamparini, presidente del Palermo, ha commentato, come di consueto, la vittoria in trasferta per 2-1 dei rosanero sui rivali dell’Entella: “Un successo che ci voleva, la nostra corsa verso la Serie A è fatta di successi come quello di ieri sera“.

Su La Gumina –Sono felice per la crescita di questo ragazzo. Sta dimostrando il suo valore, e poi è di Palermo: è bellissimo per i tifosi e per me“.

Discorso promozione –Noi dobbiamo fare tante vittorie per andare in Serie A. Speriamo di farlo già a Parma, sarà difficile ma ritengo il Palermo più forte del Parma“.

Sul Parma –Il Parma sta marciando bene, però anche il Palermo ha una bella quadratura. Saremo al completo, con tanti nazionali in panchina: vuol dire che siamo una squadra forte“.

Sulla decisione del tribunale di rigettare l’istanza di fallimento – È una grande soddisfazione per la società, anche se rimane tanta amarezza. Per la stampa di Palermo sembra che io sia un nemico da perseguire e questo mi fa molto male“.

CONDIVIDI
Nato nel 96' nella città "Superba per uomini e per mura" il destino mi ha concesso di innamorarmi del calcio, e quindi del Genoa. Grande appassionato di sport in generale, studio Giurisprudenza all'università di Genova e provo a raccontare il calcio, una parola alla volta, un'emozione dopo l'altra.