Palermo, Tedino: “Bisogna essere più che perfetti con l’Entella”

Palermo tifosi

Ha ripreso quota il Palermo dopo un avvio stentato e domani affronterà al Barbera l’Entella.

Il tecnico dei rosanero Tedino ha presentato la sfida ai liguri in conferenza stampa. Queste le sue parole riportate da gianlucadimarzio.com: “Siamo abituati a lavorare in emergenza sin dall’inizio, non possiamo farci nulla. Dobbiamo fare il nostro percorso e sappiamo di trovare una squadra che si difende molto bene, brava a ripartire con De Luca e La Mantia. La perfezione può anche non bastare per fare i tre punti, sarà una partita molto delicata non solo per l’emergenza, ma anche per le partite ravvicinate. Abbiamo provato poco, ma non credo che riproporrò la difesa a quattro. Non dobbiamo mai guardare dietro, mi aspetto una gara convincente sotto l’aspetto dell’atteggiamento. Alla fine abbiamo ingigantito anche il Novara che ha fatto due tiri e mezzo su delle ripartenze, anche sugli episodi dobbiamo essere un pochino decisi”.

Sulla sua rosa: Lo abbiamo visto un po’ smunto e non è un caso, perché questi giocatori non sono delle macchine, hanno bisogno di qualche piccolo pit stop. In virtù delle tre partite in una settimana e dei centrocampisti in rosa, l’ho tenuto fuori”.

Guarda Anche...

CONDIVIDI