Non appena Camillo Ciano ha siglato il gol del 2-0 nel match di ritorno di ieri sera contro il Palermo, gol che ha spedito il Frosinone in paradiso, i tifosi ciociari non sono più riusciti a contenere la propria gioia, invadendo il terreno di gioco a 10 secondi dal termine, ed obbligando quindi il direttore di gara La Penna a decretare la fine dell’incontro prima del previsto.

Tali avvenimenti non sono però passati inosservati agli occhi di tutta la dirigenza del Palermo, che ha già fatto ricorso per quanto avvenuto nei folli minuti finali dell’incontro.

Il club siciliano ha manifestato tutto il proprio dissenso attraverso le parole del presidente Giovanni Giammariva, pronto ad agire legalmente per quanto successo; quest’ultimo inoltre non ha intenzione di far finta di niente rispetto alle parole pronunciate dal tecnico del Frosinone Moreno Longo, che al termine dell’incontro in maniera molto polemica ha messo in dubbio la solidità finanziaria ed economica dei rosanero.

 

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008