Dopo la delusione maturata per la mancata promozione in Serie A, in casa Palermo è piombata la Guardia Di Finanza, secondo quanto riportato da Repubblica.it.

Sono stati sequestrati, infatti, un milione e cento mila euro dalle casse del Palermo Calcio per l’indagine relativa al  falso in bilancio, auto-riciclaggio, riciclaggio sui conti della società siciliana nel triennio 2013-2016.

Tra gli indagati c’è Maurizio Zamparini, il figlio la segretaria ed altri 5 professionisti legati al patron rosaneri. Nel registro c’è anche il presidente Giovanni Giammarva con l’accusa di ostacolo all’esercizio delle funzioni dell’autorità pubblica di vigilanza

CONDIVIDI
Classe 1994, studia Scienze Politiche e Relazioni Internazionali. Sabino di nascita e napoletano di adozione, coltivo la passione per il calcio e per la scrittura tanto da analizzare tutto ciò che ruota intorno a tale sport. Obiettivi futuri? Descrivere un calcio che unisce e da speranza a tutte le persone, senza differenze tra colori e categorie.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008