Palermo, Gnaohorè: “La Serie B è difficile ma abbiamo un’ottima rosa, io come Pogba? Penso a giocare”

Palermo tifosi

A poco più di una settimana dall’inizio del campionato di Serie B il centrocampista del Palermo Gnahorè ha parlato in conferenza stampa tornando a trattare l’eliminazione dalla Coppa Italia per opera del Cagliari.

Ho sensazioni positive, sapevamo che il Cagliari fosse una buona squadra e che sarebbe stata dura. Ma il mister era soddisfatto e noi siamo contenti. Siamo stati molto intensi e ce la siamo giocata con una squadra da Serie A. Abbiamo una rosa ottima per la Serie B. La serie B è un campionato difficile e lungo: servono giocatori forti e una rosa lunga, con giocatori che entrano e facciano la differenza. Noi siamo messi bene. In attacco abbiamo Nestorovski che è un giocatore serissimo, rimarrà con noi e ci darà una mano. La Gumina? Ragazzo d’oro e che si impegna tantissimo. Veramente un grande”

Gnahorè prosegue così: “Ho delle caratteristiche diverse a Murawski, ho gamba e posso aiutare la squadra in verticale. Io mi alleno sempre per giocare dall’inizio, sempre pronto a dar tutto, ma se non gioco dal primo minuto non sono triste, anche se il mio obiettivo è giocare. Fisicamente sto crescendo ma non sono ancora al meglio: sono all’80 %, sono alto e ho bisogno di più tempo per entrare in condizione. Come centrocampista io ho fatto tutti i ruoli, a Perugia ero mediano basso e gestivo io la palla. Penso di aver fatto bene e di poter fare bene. In tanti mi hanno accostato a Pogba, ma non ci penso più di tanto. Penso solo a giocare”., queste le parole del giocatore riportate da tuttopalermo.net.

CONDIVIDI
15/10/99 Redattore di Novantesimo

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008