Intervistato da Sky Sport, il portiere del Palermo, Andrea Fulignati, ha parlato della retrocessione dell’Empoli, la squadra della sua città:

“Non è stato facile, in campo avevo la speranza che l’Empoli si sarebbe potuto salvare. Così non è stato e un po’ di nodo in gola mi è rimasto”.

Sul rapporto con l’Empoli: “Sono legato al club azzurro, abito lì vicino, a Montelupo, e a 12 anni sono stato selezionato, prima di essere scartato. Ho detto a Maccarone e Pelagotti che un pezzo del mio cuore è retrocesso con loro

CONDIVIDI
Tifosissimo del Milan! Oltre al calcio, appassionato di Formula 1, Basket, Tennis e Ciclismo. Uno dei redattori all'interno di Fanta90. Gestisce la rubrica dedicata al calcio spagnolo: LaLiga Futbòl.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008