Prima conferenza stampa per il nuovo tecnico del Palermo Diego Bortoluzzi, chiamato dal presidente Baccaglini a sostituire Diego Lopez. Ecco le sue parole: “La Serie A non si rifiuta mai. Io ho fatto il giocatore di Serie B e Serie C e so quanto valore abbia questo campionato. E’ una bella sfida e un bell’impegno, soprattutto con me stesso. Cercherò di sfruttare a meglio questa opportunità. L’ufficialità del passaggio in panchina me l’ha data Baccaglini, sono stato in contatto con lui. Certo, Zamparini avrà avuto il suo ruolo, mi conosce da 27 anni e già per otto anni ho lavorato con lui. In questi tre giorni non ho potuto fare troppe cose, ho cercato di intervenire sulla situazione attuale in modo soft. Mi sono già fatto un’idea della squadra in questi giorni, ho provato a captare tutte le informazioni possibili per giocare questa partita. Sono entrato parlando di concetti molto semplici e la squadra ha risposto bene dal punto di vista dell’attenzione. Qualche novità ci sarà. Il modulo conta, ma in questi momenti conta molto di più l’applicazione e la determinazione. Il mio compito è venire qui e fare il meglio rispetto a ciò che so fare. Sarebbe bello trovare un atteggiamento positivo. Certo, dopo un’annata del genere non si può pretendere chissà cosa, ma spero di trovare almeno un atteggiamento di tregua. L’atteggiamento di tranquillità del Bologna dovrà essere un’arma in più per noi”.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008