Giuseppe Bellusci, fresco di acquisto, ha parlato quest’oggi del suo approdo al Palermo. Queste le parole dell’ex Empoli riportate da gianlucadimarzio.com: “Ho l’ambizione di tornare in Serie A col Palermo. C’è da tenere conto della famiglia e ho ritenuto opportuno rimanere in Italia”.

Io ex Catania? “Sono un professionista, non è né la prima, né l’ultima volta che accade un passaggio del genere. Non rinnego il passato, ho dato tutto per il Catania e ora darò tutto per il Palermo. Dopo una retrocessione è sempre brutto, ti porti il peso dentro per un po’ di tempo ma ora si fissano gli obiettivi. Noi sappiamo qual è il nostro: fare un campionato di vertice per riportare il Palermo in A. Credo sia comprensibile, in una piazza calda come Palermo è anche giusto che i tifosi prendano le difese in maniera civile. Adesso bisogna riunirci tutti per dare il massimo, noi cercheremo di farlo in campo”.

Difesa a tre? “Ho giocato in tutte e tre le posizioni, per me è indifferente, Mi metterò a disposizione dell’allenatore e vedremo con lui la soluzione migliore. Mi metterò a disposizione e darò il massimo. Chiaro, la Serie B è difficile e lunga. Affronteremo momenti belli e meno belli, dovremo essere bravi a non disunirci per uscirne vittoriosi”.

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista dal 2017, tifoso del Milan dal 1996. Nato a Catania, nel 2021 si laurea in giurisprudenza. Ama scrivere di calcio ed attualità. Ha pubblicato un libro dal titolo "CircoStanze" con la casa editrice "Prova d'Autore". Attualmente frequenta un master presso la 24OreBusinessSchool.