Stando a quanto riportato da mediagol.it, in questi giorni ha intensificato il recupero per tornare in gruppo quanto prima. Norbert Balogh non vede l’ora di rimettersi a totale disposizione di Bruno Tedino, un mister che ha già avuto modo di esprimere i suoi apprezzamenti nei confronti dell’ungherese alto 197 cm.

Nei giorni scorsi elogi e paragoni illustri anche da parte di Maurizio Zamparini che non ha mai palesato dubbi sul talento del classe ’96 prelevato dal Debrecen nel gennaio 2016. “Sarà il nostro nuovo Vazquez“, ha detto qualche giorno fa.

Ecco le risposta del giocatore del Palermo: “Ringrazio il presidente, ma io sono Balogh. Mi piacerebbe impormi come quando giocavo al Debrecen, quando esordii in Europa League, segnando qualche gol e servendo pure degli assist. Quest’anno è molto importante per me, per la squadra e per i tifosiPer tutta Palermo. Anche io voglio tornare in Serie A, ma ora siamo in B e sono convinto di trovarmi in una squadra forte. Dobbiamo lavorare tanto, ma quando entriamo in campo devo pensare solo a giocare e segnare per andare nuovamente in Serie A”.

CONDIVIDI
Amante di Inter e del calcio in tutte le sue forme, Classe 1995, redattore di Novantesimo. Come la squadra che ama, si sente un po' pazzo anche lui a volte. Telecronista per Sportube e Helpdesk per BonelliErede. Hobby? Videogiochi, serie tv e libri.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008