Dopo un ottimo inizio di stagione con ottime prestazioni ed il gol decisivo in casa del Genoa, il nuovo attaccante del Bologna, Rodrigo Palacio ha rilasciato importanti dichiarazioni.

Ha parlato dell’estate, nello specifico del calciomercato, e di come si sia ambientato a Bologna: “C’erano tre-quattro squadre che mi volevano e non sapevo cosa scegliere. Diciamo che ho riflettuto a lungo. ll mio procuratore mi diceva: scegli Bologna, è una bella squadra e c’è una grande società. I dirigenti mi hanno riempito di messaggi, poi mi ha chiamato Donadoni spiegandomi perché mi voleva qui. Onestamente pensavo che all’inizio avrei fatto più fatica, perché stare a lungo senza pallone è un guaio. Il primo allenamento l’ho finito col fiatone, ma la differenza l’ha fatta il modo in cui sono stato accolto: tutti a Casteldebole mi hanno fatto sentire subito a casa“.

Sono state queste le parole dell’argentino ex Genoa e Inter, tra le altre.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008