L’ex calciatore Pablo Osvaldo, ha rilasciato una curiosa intervista ai microfoni di Fox Sport Radio dove racconta anche di quanto gli è costato caro fumare una sigaretta nello spogliatoio.

Queste le sue parole: “In Nazionale fumavo insieme a Buffon e al commissario tecnico. Al Boca Juniors è stata una scusa, perché nel contratto non c’era scritto che non si poteva fumare nello spogliatoio”.

CONDIVIDI
Campano di nascita e siciliano d'adozione, classe 93' e passato da terzino destro. Ho successivamente capito che rendo meglio da giornalista che come calciatore.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008